Anche nel 2016 AstraZeneca ottiene la certificazione “Top Employers Italia”

Un ambito riconoscimento assegnato da Top Employers Institute che AstraZeneca Italia ottiene per il secondo anno consecutivo a testimonianza dell’impegno nel portare avanti iniziative finalizzate a promuovere il benessere e la qualità di vita dei propri dipendenti.
Valorizzazione dei talenti, attente strategie di on-boarding per i neo-assunti e sviluppo della leadership sono alcuni dei punti di forza delle politiche di gestione del personale di AstraZeneca Italia.

Basiglio, 10 Febbraio – Anche per il 2016 AstraZeneca si conferma azienda “Top Employers Italia”. La filiale italiana dell’azienda farmaceutica anglo-svedese ha infatti ottenuto per il secondo anno consecutivo l’ambita certificazione assegnata da Top Employers Institute, ente che certifica le migliori aziende al mondo in ambito HR. Valorizzazione dei talenti (punteggio assoluto 100% ), attenzione alle strategie di on-boarding (punteggio assoluto 84%1) e gestione della performance (punteggio assoluto 84%1) sono alcuni dei punti di forza delle politiche di gestione del personale di AstraZeneca Italia, come emerge chiaramente dall’analisi di quest’anno di Top Employers Institute.

“Questo riconoscimento conferma la nostra ambizione nel voler essere un eccellente luogo di lavoro: in tutte le nostre iniziative infatti, da quelle pensate per la formazione, a quelle volte a bilanciare la vita privata e il lavoro, fino a quelle dedicate alla salute, le persone sono sempre al centro. Questa certificazione testimonia il nostro impegno e ci motiva ulteriormente a proseguire nel nostro percorso” commenta Patrizia Fabricatore, Vice Presidente HR di AstraZeneca Italia.

Coltivare i talenti. Coltivare e valorizzare i talenti è un punto fermo delle politiche di gestione del personale messe in atto da AstraZeneca Italia. A conferma arrivano anche i dati di Top Employers Institute che riconoscono all’azienda il punteggio assoluto (100%1) nell’ambito della strategia dei talenti. Particolare attenzione è data alla gestione della performance (punteggio assoluto 84%1): i dipendenti svolgono infatti un ruolo attivo nel dare input per la definizione dei proprio obiettivi annuali e per la valutazione della propria performance.

Supportare i leader di oggi e quelli di domani. Al loro arrivo in AstraZeneca Italia, i neo assunti possono contare su una serie di pratiche interne volte a favorire la loro integrazione, come l’annuncio dell’arrivo in azienda da parte del management, l’organizzazione di eventi di social networking e la condivisione di esperienze sui social media interni. Si tratta solo di alcuni esempi di buone pratiche che hanno fatto guadagnare ad AstraZeneca Italia il punteggio assoluto dell’84%1 nell’analisi di Top Employers Institute di quest’anno. Non solo i leader in divenire, ma anche quelli già presenti in azienda hanno a disposizione iniziative volte a favorire il loro sviluppo, grazie alle quali AstraZeneca Italia conquista il punteggio assoluto dell’80%1. Descrizione degli obiettivi della strategia e della cultura di Sviluppo della Leadership e definizione di un modello per la strategia sono attività quotidianamente messe in atto da AstraZeneca Italia in quest’area. In azienda è poi presente una precisa modalità di misurazione della qualità dei programmi di Sviluppo della Leadership che viene definita dai dipendenti, dai responsabili HR e dall’Executive Management.

La ricerca Top Employers. Il fulcro della procedura Top Employers è la partecipazione a un severo e approfondito processo di ricerca – HR Best Practices Survey – e il raggiungimento degli alti standard richiesti. A garanzia della validità del processo di ricerca, tutte le risposte vengono sottoposte a una revisione (Audit), il che significa che le condizioni di lavoro messe in atto dall’azienda sono state attentamente verificate e le hanno fatto meritare di entrare a far parte di un selezionato gruppo di aziende certificate Top Employers.

“Un ambiente di lavoro ottimale è in grado di favorire la crescita non solo professionale, ma anche personale e umana delle persone. La ricerca Top Employers ha verificato e certificato che Astrazeneca Italia presenta condizioni d’eccellenza in ambito HR e offre un’ampia gamma di benefit e iniziative proattive ai propri dipendenti, dalle condizioni di lavoro, ai benefit non monetari, a politiche strutturate di formazione e sviluppo, il tutto coerentemente in linea con la cultura aziendale” spiega Alessio Tanganelli, Regional Director Italy, Spain, Brazil Top Employers.

NOTE PER I REDATTORI

AstraZeneca: What Science Can Do
AstraZeneca è un’azienda biofarmaceutica globale orientata all’innovazione e focalizzata su scala internazionale nella ricerca scientifica, nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci con obbligo di prescrizione medica per patologie cardiovascolari, metaboliche, respiratorie, infiammatorie, autoimmuni, oncologiche, infezioni e disturbi del sistema nervoso centrale. AstraZeneca opera in oltre 100 Paesi e i suoi farmaci innovativi sono utilizzati da milioni di pazienti nel mondo. Nel 2014 ha investito in R&S 4,4 miliardi di dollari pari a circa il 17% del proprio fatturato globale.
In Italia ha in corso 77 studi clinici che coinvolgono 558 centri di ricerca e circa 18 mila pazienti.

Maggiori informazioni su: www.astrazeneca.it

CONTATTI PER LA STAMPA

AstraZeneca Italia 
Gianluca Sacchetti – 02 9801.4560 – gianluca.sacchetti@astrazeneca.com

Edelman Healthcare
Elena Mauro – 337.1076469 – elena.mauro@edelman.com