AstraZeneca è Top Employer 2017

Per il terzo anno consecutivo AstraZeneca Italia ottiene l’ambita certificazione da Top Employers Institute in qualità di azienda eccellente nella gestione delle Risorse Umane. Riconosciuti i progetti a favore dello sviluppo dei talenti e le iniziative volte a favorire il work life balance delle proprie persone.

Milano, 8 febbraio 2017 – AstraZeneca Italia, filiale dell’azienda biofarmaceutica impegnata nella ricerca, nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci etici, si qualifica per il terzo anno consecutivo come una delle aziende italiane dove si lavora meglio: a decretarlo è la classifica di Top Employers Institute, ente che certifica le migliori aziende al mondo in ambito HR.

Aver raggiunto la certificazione di Top Employers per il terzo anno consecutivo ci riempie di orgoglio e soprattutto riconosce il grande lavoro che stiamo facendo in AstraZeneca Italia per essere un’azienda in grado di trattenere le proprie risorse umane e attrarre nuovi talenti” – commenta Patrizia Fabricatore, Vice Presidente HR & Internal Communication di AstraZeneca Italia. – “Come HR stiamo puntando molto sull’innovazione per rendere sempre più strategica la nostra funzione, che oggi più che mai deve saper anticipare i bisogni del business e del mercato rendendo le risorse umane un reale vantaggio competitivo in uno scenario in continuo e rapido cambiamento.

Il modello delle risorse umane in AstraZeneca Italia.

Lo sviluppo dei talenti, i programmi di work life balance, la salute e l’attenzione nei confronti delle proprie persone sono al centro dell’impegno di AstraZeneca Italia che sta perseguendo l’obiettivo di diventare sempre di più il migliore ambiente possibile di lavoro per i propri dipendenti.

I programmi per lo sviluppo dei talenti. Lo sviluppo e la formazione dei propri dipendenti sono al centro dell’impegno di AstraZeneca Italia. Per ogni persona infatti è previsto uno specifico piano di sviluppo che tiene conto delle competenze, delle aree di miglioramento e delle ambizioni di ogni risorsa. Il piano di sviluppo prevede un percorso di apprendimento continuo per cui nel corso del 2016 il 95% del personale ha effettuato almeno un corso di formazione. I dipendenti possono scegliere tra oltre 80 tipologie diverse di training grazie alle collaborazioni di AstraZeneca con importanti Business School. In azienda poi è stata istituita la “People Development Week”: sette giorni per promuovere e far crescere la passione per lo sviluppo, rivolti a tutti i dipendenti di AstraZeneca Italia. Infine, per tutti i dipendenti sono disponibili corsi di lingua inglese, a seconda del ruolo e delle necessità specifiche che questo comporta.

L’attenzione nei confronti dei dipendenti e delle loro famiglie. Le opportunità offerte da AstraZeneca non si limitano solo ai propri dipendenti ma si estendono anche alle loro famiglie. Si va dalle borse di studio per i figli dei dipendenti (una borsa di studio per i 5 migliori diplomati del valore di 1.000 Euro e per i 3 migliori laureati del valore di 2.000 Euro) a sconti per l’acquisto dei libri scolastici, da opportunità di stage offerte ai figli dei dipendenti a progetti come “Push to open” (rivolto agli studenti degli ultimi anni della scuola secondaria superiore), dai servizi di campus estivi/invernali per i figli del personale ai servizi di assistenza sociale, fiscale e legale al fine di dare un sostegno concreto su questioni personali legate a temi normativi-legislativi e riguardanti le politiche sociali. È previsto un servizio di navetta aziendale che facilita gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti verso le principali stazioni metropolitane ed un parcheggio auto riservato a quanti decidono di viaggiare in macchina. Inoltre sono previste condizioni migliorative rispetto al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro in tema di maternità/paternità.

Le condizioni di smart-working e flessibilità. AstraZeneca prevede per i propri dipendenti numerosi servizi al fine di favorire il bilanciamento tra lavoro e vita privata, anche attraverso modalità quali l’orario flessibile, il Telelavoro e l’Homeworking.

L’attenzione alla prevenzione e alla salute. La salute occupa un ruolo prioritario all’interno delle politiche delle Risorse Umane di AstraZeneca che è fortemente impegnata nel tutelare il benessere delle proprie persone. A tal fine l’azienda mette loro a disposizione visite di prevenzione annuali, per cui è possibile effettuare gratuitamente all’interno dell’azienda alcuni controlli quali visita senologica e pap-test, Emooccult e PSA; vaccinazione antinfluenzale, grazie alla presenza di personale sanitario; i “Mercoledì della salute”, nati per promuovere il benessere fisico, consistono in allenamenti settimanali per correre o camminare assieme; un percorso di alimentazione sana, per cui due volte alla settimana i dipendenti hanno a disposizione cesti di frutta fresca; corsi di guida sicura. A questo si aggiungono percorsi di comunicazione interna volti ad accrescere la conoscenza delle persone in materia di salute e prevenzione di importanti patologie e a promuovere stili di vita sani.

Sembra paradossale di questi tempi parlare di eccellenze nel mondo del lavoro. I riflettori sono sempre accesi su tematiche legate alla crisi” – commenta Alessio Tanganelli, Regional Director Italy, Spain, Brazil Top Employers Institute – “Sembra paradossale che ci si dimentichi invece di molte aziende che scommettono sulle proprie persone, le fanno crescere, creano delle condizioni adeguate al loro sviluppo non solo professionale ma anche personale.

 

Top Employers Institute è un ente di certificazione riconosciuto a livello internazionale che seleziona, analizza, valuta e certifica le eccellenze delle condizioni di lavoro e politiche HR messe in atto dalle aziende. I dati e la documentazione vengono successivamente sottoposti ad audit esterna. La Certificazione Top Employers viene riconosciuta solamente a quelle aziende che raggiungono i più alti standard qualitativi nell’ambito delle Risorse Umane. 

Il Programma di Certificazione prende in esame, in modo critico, le condizioni di lavoro dei dipendenti all’interno di 9 macro aree in ambito HR: Talent Strategy; Workforce Planning; On-boarding; Learning & Development; Performance Management; Leadership Development; Career & Succession Management; Compensation & Benefits e Culture.

La ricerca di Top Employers.

Il processo di selezione si compone di tre fasi: l’HR Best Practice Survey, un dettagliato questionario che esamina politiche e strategie HR nelle 9 macro aree; la Validazione interna del questionario accuratamente compilato e l’audit esterna che attesta la veridicità delle informazioni raccolte e l’ingresso all’interno di un selezionato gruppo di aziende certificate Top Employers.

 

AstraZeneca

AstraZeneca è un’azienda biofarmaceutica globale orientata all’innovazione e focalizzata su scala internazionale nella ricerca scientifica, nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci con obbligo di prescrizione medica per patologie cardiovascolari, metaboliche, respiratorie, infiammatorie, autoimmuni, oncologiche, infezioni e disturbi del sistema nervoso centrale. AstraZeneca opera in oltre 100 Paesi e i suoi farmaci innovativi sono utilizzati da milioni di pazienti nel mondo. Nel 2015 ha investito in R&S 5,6 miliardi di dollari pari a circa il 23% del proprio fatturato globale. In Italia AZ ha in corso 91 studi clinici che coinvolgono oltre 800 centri di ricerca e oltre 19 mila pazienti (dato a dic 2016). Maggiori informazioni su: http://www.astrazeneca.it

 

Contatti Ufficio Stampa

AstraZeneca Italia – Alice Martinello T: +39 02 9801 4059 alice.martinello@astrazeneca.com
APCO Worldwide – Lea Ricciardi T: +39 06 697666205 lricciardi@apcoworldwide.com
APCO Worldwide – Valentina Del Prete T: +39 06 697666202 vdelpretelricciardi@apcoworldwide.com